Azienda

filari gurrieriLa famiglia Gurrieri produce, con appassionato lavoro, uva, vino ed olio in Sicilia, a Ragusa, negli assolati Monti Iblei e nella fertile val di Noto. La produzione riguarda vini D.O.C.G., D.O.C. e I.G.T.di Sicilia, insigniti con riconoscimenti anche in ambito internazionale. Gurrieri Vincenzo e Battaglia Graziella, insieme ai figli Giovanni ed Angela, da anni impegnati nella valorizzazione del territorio e nell’adozione di metodi ecosostenibili, certificati dall’ente ICEA, e seguendo i principi della viticoltura biologica, ottiengono uve e vini capaci di esprimere la natura ed il carattere dei suoli.
I vini Gurrieri raccontano, infatti, la storia e la bellezza della natura incontaminata dei Monti Iblei, con i filari che ricamano i declivi di un terreno dai riflessi argillosi, “paradiso” naturale per la vite, ed i muretti a secco di pietra bianca che arricchiscono il paesaggio. I suoli di origine calcarea donano ricchezza e complessità. Il clima mediterraneo ventilato, qui contraddistinto da importanti escursioni termiche, contribuisce a dare al prodotto forza, vigore, profumi e sapori eccezionali.
L’azienda agricola coltiva i pregiati vitigni autoctoni Nero d’Avola e Frappato, dai quali ottiene sia il Nero d’Avola ed il Frappato in purezza, sia il D.O.C.G. Cerasuolo di Vittoria Classico ed il Donna Grazia (vinificato in Rosato ed in Bianco e spumantizzato col Metodo Classico).
Il Nero d’Avola detto pure Calabrese, è un antichissimo vitigno siciliano, da sempre coltivato tra le dolci colline dei Monti Iblei, nella provincia di Ragusa. Il Frappato, vitigno originario della zona di Vittoria, viene coltivato in azienda con rese misurate in modo da offrire tannini particolarmente dolci e fini.
Il Frappato vinificato in purezza dà un vino di grande suadenza, dagli aromi fruttati che offrono l’ideale complemento alla maggiore forza del Nero d’Avola, aumentandone la complessità e rendendo armonici il Don Vicé ed il Donna Grazia.
Il Cerasuolo di Vittoria, prima ed al momento unica DOCG siciliana, è un rosso di forte ed antica tradizione e deve la sua identità al connubio fra la forza del Nero d’Avola e la gentilezza del Frappato che lo rende un vino asciutto, pieno, rotondo e piacevolmente fragrante ed elegante.
I vini nascono dalla selezione di uve di proprietà, coltivate senza l’utilizzo di chimica di sintesi, vendemmiate a mano in due tempi per ottenere il massimo risultato da maturazioni differenziate, trasportate in piccole casse per non maltrattare gli acini, sofficemente pigiate e vinificate (con lunga macerazione per i rossi) in impianti a termoregolazione preimpostata. Dopo la conversione malolattica, il vino viene travasato in botti di legno o silos di acciaio dove matura; successivamente all’imbottigliamento, segue un periodo di affinamento in bottiglia, necessario a far esprimere appieno il potenziale.
I vini Gurrieri convincono il palato per la loro avvolgenza, il loro carattere e la loro armonia.